Un grande grattacielo in Cina, chiamato “Appartamento Distopico”, con spazio per 30.000 persone, è stato mostrato in un filmato ampiamente condiviso su TikTok. Utilizzando un drone, @fatheristheone ha pubblicato il video, mostrando l’incredibile scala della struttura oltre al suo notevole interno e alla sua architettura distintiva. Molti capiscono cosa sia una società distopica o hanno letto un libro a riguardo. Questi libri di solito descrivono una società priva di umanità o una società impaurita. Sebbene la maggior parte siano opere di finzione, alcuni li considerano racconti di avvertimento. Ora c’è un complesso di appartamenti in Cina che ha tutte le comodità necessarie per ospitare 30.000 persone.


Alicia Loo, la progettista principale del Singapore Sands Hotel, ha creato l’appartamento Regent International a Qianjiang Century City, Hangzhou. È stato costruito nel 2013, è alto 675 piedi e può ospitare circa 20.000 persone. A seconda del lato, l’edificio ha 36 o 39 piani e una forma a S. Con numerose persone che vivono sotto lo stesso tetto, è tra i luoghi più densamente popolati al mondo. Il Regent International dispone di più di trenta piani con una varietà di servizi, tra cui saloni per unghie, piscine e ristoranti. Sono presenti anche negozi di alimentari e internet café. Troverai tutto ciò di cui hai bisogno in questo “appartamento distopico”.


È possibile che molti abitanti non lascino mai più le loro case; quindi, si pone la questione se mancheranno di luce solare e aria fresca. È importante ricordare che gli inquilini non sono obbligati a vivere in un “appartamento distopico” o a rimanere all’interno. La maggior parte degli abitanti sono studenti universitari, giovani professionisti o influencer che trovano facile ed economico vivere in una struttura a forma di S. Con tutte le esigenze sotto un unico tetto, il Regent International offre ai residenti una vita molto conveniente. Un altro grande vantaggio è l’affordabilità. I prezzi e le dimensioni delle unità variano, con tariffe mensili a partire da 1.500 RMB (circa 200,00 dollari) e fino a 4.000 RMB (poco meno di 600,00 dollari).


Sebbene alcuni abbiano espresso preoccupazioni sul fatto che sia un “appartamento distopico”, altri hanno applaudito il suo design creativo. È stato anche elogiato come “l’edificio abitativo più sostenibile sulla terra”. Nel mezzo della crisi abitativa negli Stati Uniti, si presenta una speciale opportunità. Un concetto di “appartamento distopico” potrebbe fornire un modo per espandere gli spazi abitativi senza occupare molto terreno. È interessante notare che Whittier, in Alaska, ha già abbracciato un concetto simile. Tutti i 272 abitanti vivono in un edificio di 14 piani che sembra un complesso di appartamenti convertito da un hotel. Questa struttura ha un ufficio postale, una stazione di polizia, una scuola, una chiesa e altre strutture, proprio come quello in Cina.

Come in ogni altra cosa, ci sono vantaggi e svantaggi. C’è un motivo per cui l’edificio è stato soprannominato “appartamento distopico”. Quanti possono vivere in un unico luogo ha sempre suscitato l’interesse di molti.

In generale, gli americani apprezzano la loro privacy e la distanza dai loro vicini. Amano avere un cortile dove rilassarsi o giocare con i loro animali domestici. Tuttavia, uno svantaggio significativo di questa opzione abitativa è che i residenti avrebbero pochissima privacy e poca opportunità di godersi l’aria aperta e fresca. Fortunatamente, questo problema è facilmente risolvibile facendo una passeggiata o affittando uno degli appartamenti più grandi del Regent International, che hanno balconi e offrono un po’ di sollievo dalle condizioni di vita anguste.

Vivresti lì? Condividi la tua opinione nei commenti!

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé