“Conosci questo famoso edificio, che è ora deserto e abbandonato? La storia di ciò che è successo ad esso?” 😟

Belle Grove, anche chiamata Belle Grove Plantation, era una grande tenuta di piantagione nei stili Italianate e Greek Revival situata nella parrocchia di Iberville, Louisiana, vicino a White Castle. Quando fu completata nel 1857, superò in dimensioni la vicina Nottoway, attualmente riconosciuta come la più grande casa di piantagione anteguerra ancora in piedi nel sud, diventando una delle più grandi dimore mai costruite negli Stati Uniti meridionali. L’edificio in pietra era alto 62 piedi (19 metri), largo 122 piedi (37 metri) e profondo 119 piedi (36 metri). Includeva 75 stanze, compresa una cella di prigione, distribuite su quattro piani.

John Andrews era un ricco coltivatore di zucchero della Virginia che possedeva Belle Grove. Possedeva più di 7.000 acri (2.800 ettari) divisi tra molte piantagioni, con 3,4 miglia (1,2 km) di fronte fiume a Belle Grove. Negli anni ’30, lui e il dottor John Phillip Read Stone fondarono Belle Grove. Dopo la dissoluzione della partnership nel 1844, Andrews divenne l’unico proprietario.

Negli anni ’50, più di 150 individui, la maggior parte dei quali erano schiavi, producevano più di 500.000 libbre di zucchero all’anno. Andrews spese ottantamila dollari per costruire la casa tra il 1852 e il 1857. Henry Howard, un architetto di New Orleans, progettò la casa. John Randolph, il proprietario della piantagione di Nottoway, e Andrews furono coinvolti in una leggendaria rivalità.

Dopo la guerra civile americana e il crollo dell’economia della piantagione, Andrews vendette casa e piantagione a Zane Heller nel 1868 per soli 50.000 dollari (~953.744 dollari nel 2023). Dopo 65 anni di proprietà e gestione da parte di Ware e dei suoi antenati, la piantagione fu infine acquistata da due dei suoi figli, James Andrew Ware e John M. Ware. John sposò Marie-Louise Dupré, parente del precedente governatore della Louisiana Jacque Dupré, mentre James sposò Mary Eliza Stone. Per le successive quattro generazioni, il nome Marie-Louise fu dato a ogni prima ragazza nata.

Alla fine, Dixon Grove Plantation fu tenuta da John e Marie-Louise, e l’intera tenuta fu acquistata da James e Mary Eliza Stone. Nel 1924, dopo diversi anni di fallimenti agricoli, John Ware e sua moglie partirono.

La casa squisitamente progettata a Belle Grove cominciò a deteriorarsi nel duro clima post-bellico della Louisiana. Un’ala fu distrutta da una perdita del tetto che si diffuse per negligenza. La casa fu acquistata da diverse persone, tutte intenzionate a ripararla, ma nessuna di loro aveva le risorse durante i tempi duri della seconda guerra mondiale e della grande depressione per fermare il graduale deterioramento della casa. La casa fu distrutta durante la notte da un incendio inspiegabile.

Condividi la tua opinione nei commenti, per favore!

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé