Due gemelle identiche con orientamenti diversi: una è “single,” mentre l’altra ha un fidanzato! 😬

Nate nel 2002 come gemelle siamesi, Lupita e Carmen rifiutano l’idea di essere disabili, vedendola più come una mentalità che una limitazione fisica. Inizialmente, avevano solo tre giorni di vita, ma ora hanno accettato la loro esistenza condivisa e hanno sfidato le raccomandazioni mediche di sottoporsi a un intervento chirurgico per separarle.

Hanno un legame che dura nel tempo e nello spazio, vivendo in Connecticut da quando avevano 2 anni, e affrontano le attività quotidiane con straordinaria adattabilità. A causa del loro stretto legame emotivo e delle difficoltà di stare separate, hanno deciso di rimanere insieme.

Carmen e Lupita sono inseparabili, sia mentalmente che fisicamente. Sono più che semplici amiche; hanno una connessione forte e condividono una gamba.

In una recente intervista, le sorelle hanno condiviso informazioni intime sulla loro vita, comprese le complessità della loro relazione e le risposte a domande frequenti riguardanti la loro condizione. Entrambe aspirano a diventare veterinari e perseverano e si comportano con grazia di fronte a sfide come gli appuntamenti.

L’amicizia e l’affetto che Carmen e Daniel hanno è un meraviglioso esempio della loro capacità di inclusione, compromesso e amore. La loro storia sfida le aspettative, promuove la comprensione e l’accettazione ed è un esempio di perseveranza.

Lupita e Carmen danno priorità alla loro umanità condivisa e si sforzano di normalizzare le esperienze delle gemelle siamesi essendo aperte e sincere.

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo