I MEDICI HANNO RIMOSSO UNA GRANDE SACCA DAL VISO DEL BAMBINO. QUELLO CHE SI TROVAVA SOTTO LI HA FATTI PIANGERE

I medici hanno rimosso una grande sacca dal viso del bambino. Quello che hanno trovato sotto li ha scioccati. Com’è adesso?

Le preoccupazioni dei genitori per la salute del loro figlio dovevano essere molto grandi.

Quando la quarantaseienne Valeka Riegel ha tenuto per la prima volta in braccio il suo neonato, è rimasta sconvolta. La madre non riusciva nemmeno a vedere gli occhi del suo bambino a causa della grande sacca che copriva la maggior parte del suo viso.

Dopo il primo controllo ecografico, quando videro una grande sacca sul viso del bambino non ancora nato, i genitori iniziarono a preoccuparsi per la salute del loro figlio.

Secondo i professionisti medici, il bambino di Valeka ha un encefalocele, una rara condizione congenita in cui una parte del cervello si trova al di fuori del cranio a causa di un problema al tessuto osseo. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC – Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie) degli Stati Uniti, ogni anno solo 1 su 12.200 bambini negli Stati Uniti nasce con questa condizione.

Valeka scoppiò in lacrime nel momento in cui vide il suo bambino, Zachary.

Disse a Faith Tap: “Ho visto solo una grande protuberanza e piccole labbra. Non ho visto i suoi occhi, le sue ciglia, il suo naso.”

Con quella prospettiva, è ovvio che la sua vita sarebbe stata estremamente difficile, appesantita dalle responsabilità degli altri bambini e dagli sguardi degli adulti.

Il piccolo Zachary era completamente sano, ma aveva problemi di

respirazione e alimentazione causati da una malformazione congenita. Dopo essere stato portato al Cincinnati Children’s Hospital, la sacca sul suo viso è stata rimossa chirurgicamente da 22 abili professionisti medici.

L’eccitata Valeka finalmente poté guardare suo figlio, la cui condizione non gli impediva più di condurre una vita piena, dopo un’operazione lunga e difficile. Dopo la rimozione della sacca, il giovane bambino poteva respirare e mangiare senza problemi. Valeka non riusciva a trattenere la gioia quando vide il sorprendente sviluppo del figlio.

“Ho pianto perché non ero consapevole delle sue splendide ciglia lunghe e dei suoi grandi occhi marroni. Il suo viso era attraente.”

Secondo lei, il piccolo Zachary inizialmente aveva difficoltà a capire dove fosse scomparsa la sacca dal suo viso.

Nei primi giorni continuava a colpirsi il viso, come per indicare: “Aspetta, non posso vedere o sentire!”

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé