La moglie di Steve Irwin ha svelato un segreto per sbaglio!😳 Sono passati quasi 12 anni dal terribile evento!💔

Nel 2006, mentre piangeva la sua perdita, Steve Irwin, popolarmente noto come “The Crocodile Hunter”, lasciò un’influenza duratura sul mondo. Considerando quanto fosse giovane all’epoca, tutti rimasero sconvolti dal terribile incidente, avvenuto circa 12 anni fa. Terri Irwin ha parlato apertamente della morte di Steve Irwin in un’intervista. In una recente intervista per il programma televisivo australiano “Anh’s Brush With Fame”, Terri ha fatto questo tipo di commento. La vedova di 53 anni è apparsa nel programma per sostenere il suo lavoro contro l’abbattimento degli animali, ma la conversazione si è rapidamente spostata sul suo defunto marito. Ha assicurato ai suoi sostenitori che suo marito stravagante Steve non sarebbe stato minimamente sorpreso. “Non ha mai pensato che sarebbe vissuto a lungo. Era tormentato da una sensazione ricorrente che la sua vita stesse per finire.” Purtroppo, Steve aveva ragione quando, in Queensland, Australia, mentre girava “Ocean’s Deadliest”, una razza si avvicinò e gli penetrò il petto con il suo aculeo. Dopo l’incidente, a Terri fu notificato di mettersi in contatto con il suo direttore dello zoo.

È stato davvero difficile dirlo a Bindi e Robert fuori dalla macchina, quindi ho raccolto i miei pensieri prima di farlo. Gli occhi di Terri si riempirono di lacrime mentre ricordava il suo ultimo incontro con il marito, che era rimasto per completare le riprese del documentario prima che lei e i bambini salissero su un volo per la Tasmania. Ricordo che mi salutò con la mano alla fine della pista di decollo. Quella fu l’ultima volta che lo vedemmo.

“È difficile ogni giorno, e dopo 11 anni, il dolore cambia da una roccia nel cuore a un amico,” ha detto. “È sempre lì, e non so mai veramente quando mi colpirà.” Terri ha rivelato che sta ancora facendo i conti con la morte di Steve Irwin. Ha continuato affermando che, anche se le manca Steve “costantemente,” si sente ancora fortunata a vivere il suo “per sempre felici e contenti” con il guerriero della natura.

Il 4 settembre 2006, Steve, allora 44enne, stava girando sulla Grande Barriera Corallina vicino a Port Douglas quando fu punto al cuore da una razza. Terri ammette che sarebbe stato sorpreso dal sostegno che è emerso quando si è diffusa la notizia della morte di Steve. “La manifestazione di amore e dolore avrebbe sorpreso Steve più di tutto.” Purtroppo, è morto lontano dalla moglie e dai loro due piccoli figli, che continuano a condividere la passione del padre per la natura. Terri afferma di aver sempre apprezzato il rifiuto di Steve di lasciare che gli anni di fama gli dessero alla testa, nonostante i suoi vanti.
Steve non aveva mai sentito la parola “famoso.” Non era mai arrogante o presuntuoso, e ero molto orgogliosa del fatto che donavamo tutto il nostro reddito alla protezione della fauna selvatica. Mi è sempre piaciuto questo di lui. Probabilmente possiamo concludere in sicurezza che questa è una parte del motivo per cui era così benvoluto e i discorsi su di lui erano così incessanti. Fortunatamente, la sua amorevole moglie e i figli stanno continuando la sua incredibile eredità.
Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé