L’ufficiale di controllo degli animali ha salvato un cane cieco e lo ha ospitato

Peter Steeves è un ufficiale di controllo degli animali nella contea di Weld, in Colorado. Inoltre, è un amante dei cani e ama aiutarli se ne hanno bisogno. Così, quando è andato a salvare il cane cieco, ha pensato di proteggerlo e amarlo.

Tutto questo è accaduto durante un avviso di sfratto nella sua contea. E fu lì che incontrò il cieco tacchino blu e vide che nessuno se ne occupava mai. Secondo Steeves il cane sembrava anoressico e deserto.

“È molto vecchio, cieco e ha alcuni problemi di salute”.

L’uomo, che è stato sfrattato, ha detto a Steeve che non volevano più tenere il cane. In un primo momento ha pensato di portare il cane al rifugio e lo ha persino portato lì. E dopo qualche tempo Steeve ha ricevuto una chiamata dal canile, che era pieno e non c’era posto per il cane.

Steeves deve andare a prendere il cane, se non come tutti sappiamo il cane verrebbe abbattuto. Steve voleva portare il cane a casa e ha inviato la foto del cane a sua moglie.

“Quando ho visto la foto, ho detto a mio marito di portarla a casa, ama così tanto i cani e anche io.” disse Tricia Steeves.

Hanno già tre cani, ma ci sarebbe posto per il quarto. Quando Tricia ha visto il cane, si è subito innamorata delle sue grandi orecchie.

“L’ho chiamato Parlato, a causa delle sue orecchie.” disse Tricia.

Questo cane non è stato il primo animale domestico, che è stato portato da un caso sfortunato. Il loro terzo animale domestico è venuto da loro in un modo simile.

“È un mostro adorabile”, ha detto Tricia.

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé