Nessuno se lo aspettava da lei! 😲 Anne Hathaway ha posato per la rivista in abiti provocanti, dicendo, Guardate cosa ho…! 😳

In una recente intervista con Vanity Fair, l’attrice di 41 anni Anne Hathaway ha sfidato l’idea che le celebrità femminili debbano avere solo certi tipi di fascino sessuale. All’inizio della sua carriera, le è stato detto che non lo possedeva, cosa che considera ridicola.

L’attrice, nota per i suoi ruoli ne “Il Diario di una Principessa” e “Il Diavolo Veste Prada”, ammette di aver avvertito in passato la pressione di conformarsi allo “sguardo maschile” che dominava Hollywood. Questo ideale ubiquo rappresentava spesso un tipo di fascino giovane e estremamente particolare.

Nel promuovere “The Idea of You”, il suo ultimo film, Hathaway adotta una sensualità più sofisticata. Il film esplora la relazione tra un ragazzo più giovane e una donna più anziana, e questo concetto è riflesso nella sessione fotografica di Vanity Fair.


Norman Jean Roy cattura Hathaway in splendidi abiti, come un vestito trasparente e un body nero. Dopo il servizio fotografico, ci sono state difficoltà con questo cambiamento. A causa di critiche negative sui social media, Hathaway è stata criticata online per essere vista come “troppo rigida”, e diversi registi hanno scelto di non darle parte.


La conversazione esplora le esperienze passate di Hathaway con l’ansia. È sincera riguardo ai suoi attacchi di panico sul set e al tributo emotivo che le hanno causato.


Tuttavia, ha acquisito una conoscenza illuminante. Hathaway promuove attivamente la consapevolezza della salute mentale e dà la priorità al suo benessere nella scelta dei progetti su cui lavorare. Critica il consiglio dato agli attori aspiranti, ossia di presentare una facciata infrangibile e di essere riservati. Hathaway è in disaccordo, dicendo che ciò che conta di più è l’autenticità.


Il regista Christopher Nolan è rimasto un forte sostenitore di tutto ciò. Dandole una parte nel film “Interstellar”, che le ha dato la possibilità di mostrare le sue abilità, Hathaway crede che abbia “salvato” la sua carriera. La storia di Hathaway serve da motivazione per chiunque abbia subito critiche o pressioni per adattarsi.


Lei accoglie le difficoltà che accompagnano essere un’artista che osa spingere i confini e promuovere la vulnerabilità.

Ti piacerebbe vederla in questo stile?

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé