Un bambino sordo sente per la prima volta la ninna nanna di sua madre

Olivia Ervin, nata in novembre 2021 in Pennsylvania, è stata diagnosticata con la sordità un mese dopo la nascita. Due mesi dopo, la bambina ha ricevuto il suo primo apparecchio acustico e ha potuto sentire sua madre cantarle una ninnananna per la prima volta. La famiglia ha registrato questo toccante momento su video.

Touching Moment: A Deaf Boy Hears His Mom's Lullaby For The First Time

Edri ammette che quando ha scoperto la sordità di sua figlia, “la terra è scomparsa sotto i suoi piedi”. “Eravamo sicuri che lei stesse ascoltando”, dice Adrie, “perché reagiva sempre in modo così emotivo quando le parlavamo”.

 

Touching Moment: A Deaf Boy Hears His Mom's Lullaby For The First Time

Secondo Edri, lei e sua figlia hanno ricevuto un grande sostegno da parte del padre della ragazza, Rick. “Se io ero emotiva, lui si tirava su e si impegnava fermamente a risolvere il problema”, dice Adry. “Era l’incarnazione della logica e della ragione”.

Durante una consultazione con un audiologo, Rick ha appreso di un programma di intervento precoce progettato per i più piccoli con vari tipi di difetti congeniti.

Touching Moment: A Deaf Boy Hears His Mom's Lullaby For The First Time

Come parte del programma, i bambini nei primi mesi di vita ricevono assistenza che li aiuta fin dall’inizio a condurre una vita normale.

Come parte del programma, la famiglia ha aderito a un gruppo di supporto per genitori di bambini sordi e ha ricevuto consigli da uno specialista dell’adattamento.

Ma soprattutto, per Olivia, all’età di tre mesi, sono stati raccolti i primi apparecchi acustici. La prima cosa che la ragazza ha sentito è stata una ninnananna cantata dalla madre.

Touching Moment: A Deaf Boy Hears His Mom's Lullaby For The First Time

“È stato estremamente emozionante e gioioso cantarle una canzone, sapendo che per la prima volta mi sentiva davvero”, ammette Adri.

Sentendo i suoni, Olivia ha inizialmente scoppiato in lacrime, ma presto ha cominciato ad ascoltare con interesse. “Quando piangeva, la tenevo vicina e cantavo molto forte”, dice Adrie.

Nel frattempo, le vibrazioni le venivano trasmesse, e sembrava che riconoscesse la canzone da esse e guardasse, come a dire: “Questo è qualcosa di familiare!”

Touching Moment: A Deaf Boy Hears His Mom's Lullaby For The First Time

Gli apparecchi acustici sono solo l’inizio: presto Olivia subirà un intervento per l’inserimento di un impianto cocleare in un orecchio, con il quale la ragazza sentirà a malapena.

La famiglia di Olivia è pronta per nuovi passi che permetteranno alla giovane ragazza di crescere in un mondo pieno di suoni.

Olivia si è abituata ai nuovi impianti già il giorno successivo e ha cominciato ad esplorare attivamente il nuovo mondo dei suoni per lei.

Touching Moment: A Deaf Boy Hears His Mom's Lullaby For The First Time

I genitori della ragazza pensano che Olivia dovrebbe comunque imparare il linguaggio dei segni e intendono farlo loro stessi. “Vogliamo essere vicini a lei”, dice Adry.

Lei farà parte di una comunità umana più ampia di persone sorde e ipoudenti, e vogliamo essere vicini a lei.”

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé