Un rifugiato nigeriano di 8 anni vince il campionato di scacchi di New York

Otto anni fa, il rifugiato nigeriano di otto anni Tanitoluwa Adewumi ha vinto il Campionato annuale di scacchi dello Stato di New York nella sua fascia d’età.

8-year-old homeless Nigerian refugee wins New York Chess Championship

Il ragazzo, che vive con i suoi genitori e il fratello maggiore in un rifugio per senza tetto, ha imparato a giocare solo l’anno scorso. Nonostante ciò, Adewumi ha superato i suoi rivali della stessa età nella competizione, nonostante molti di loro avessero istruttori personali.

8-year-old homeless Nigerian refugee wins New York Chess Championship

Dopo la vittoria, il giovane nigeriano ha dichiarato ai giornalisti di avere due sogni: il primo è diventare il più giovane grande maestro del mondo, il secondo è ottenere il permesso di rimanere negli Stati Uniti per sé e per la sua famiglia.

8-year-old homeless Nigerian refugee wins New York Chess Championship

La famiglia Adewumi, di fede cristiana, è fuggita dalla Nigeria temendo rappresaglie dai terroristi islamici del gruppo locale Boko Haram, i cui leader hanno giurato fedeltà allo Stato Islamico. Nella scuola PS116 di New York, dove il ragazzo frequenta, gli è stato permesso di seguire le lezioni del club degli scacchi gratuitamente.

8-year-old homeless Nigerian refugee wins New York Chess Championship

“Risolve dieci volte più problemi degli altri ragazzi e cerca costantemente di migliorare. Salire a un livello così alto in solo un anno – non ho mai visto niente del genere”, ha dichiarato l’insegnante del club.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo con gli amici.

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé