Una casa in Cornovaglia ha quattrocento anni. Abbiamo fatto la ristrutturazione, cosa c’è dentro ora?

Questa casa è stata fondata nel 1680. È rimasta così per trecento anni. Di recente, una giovane famiglia l’ha acquistata, ma non si è trasferita subito: aveva bisogno di ristrutturazione. Con le moderne esigenze abitative, non è più possibile trasferirsi in vecchie mura di pietra; le persone hanno bisogno di comfort, sicurezza e dei benefici della civiltà: impianto idraulico, elettricità, internet.

 

“Abbiamo anche rifatto gli interni”, dice il proprietario, “anche se abbiamo cercato di conservare lo stile rustico chic, come era inteso in passato.

Abbiamo dovuto trovare il modo di dare leggerezza e volume allo spazio: i poveri risparmiavano durante la costruzione, hanno abbandonato soffitti alti e finestre piccole. All’interno era un po’ buio, i soffitti opprimevano. Così la coppia ha deciso di dipingere pareti e soffitto di bianco. Anche le cornici delle finestre sono state rese bianche per non perdere la luce del giorno.

 

Naturalmente, abbiamo dovuto aggiungere lampadari e faretti. Così è apparso un elemento di stile nella stanza, e gli specchi riflettono i flussi di luce.

 

Anche la sala da pranzo è luminosa. I proprietari hanno accuratamente ripulito il vecchio camino, che funziona ancora, e lo hanno trasformato nell’accento della casa. Accanto è stato allestito un luogo di riposo; una poltrona di pelle invita a leggere mentre ci si scalda davanti al fuoco vivo.

 

Un’altra sedia con pelle di pecora è vicina, vicino alla finestra. All’interno della vecchia casa ci sono un soggiorno e una sala da pranzo; la cucina è stata costruita separatamente, così come il bagno. Una scala conduce su dal camino, e ci sono due camere da letto al piano superiore.

       

Ti piace questo post? Per favore condividi con i tuoi amici:

Vidéo


Vous pouvez également être intéressé